La dignità dei giornalisti e il rispetto dei cittadini.

Al Presidente dell’Ordine dei Giornalisti
Lorenzo Del Boca
e p.c.
al Direttore tg1 Augusto Minzolini
e al Presidente della Rai Paolo Garimberti

Oggetto: segnalazione grave violazione deontologia professionale.

Caro Presidente, ti scrivo a nome mio e credo di tutti i cittadini che hanno a cuore la verità e la dignità della professione giornalistica in questo Paese. Premetto subito che qui non si tratta di destra o sinistra, della legittimità o meno del direttore del Tg1 di esporre la sua linea editoriale (personalmente credo che il direttore di un tg abbia il diritto di dire il suo pensiero, la sua opinione). Qui si tratta di deontologia professionale e della funzione fondamentale del giornalismo. Ieri il tg1 delle 13.30 come sai ha dato una notizia falsa. Ecco credo che nessuno di noi può e deve accettare questo. Mi aspetto quindi una reazione esemplare dell’Ordine rispetto a un episodio che umilia la professione giornalistica e i cittadini.

Certo che per dire in un tigì, o scrivere su un giornale, che “Mills è stato assolto”, spacciando la prescrizione di un reato accertato per “assoluzione”, bisogna essere dei bei mascalzoni. Non dico faziosi, o manipolatori, o servi, dico proprio mascalzoni perché per un giornalista manomettere la verità è un crimine, tal quale per un fornaio sputare nel pane che vende. Qui non si tratta di opinioni, di interpretazioni, di passione politica. è proprio una frode, una lurida frode che non descrive più l’aspra dialettica di un paese spaccato, descrive qualcosa di molto peggiore: l’impunità conclamata di chi mente con dolo, con metodo, con intenzione, sicuro di non doverne rispondere ad alcuno (all’Ordine dei giornalisti? è più realistico sperare che intervenga Batman).
Per altro in un Paese di impuniti, perché proprio i giornalisti dovrebbero essere esentati dal privilegio di poter sparare bugie e ingannare la pubblica opinione senza conseguenze? Molti dei loro padroni e dei loro referenti politici negli ultimi vent’anni hanno perseguito con ogni mezzo, e ampiamente sperimentato, il piacere dell’impunità. Se ne sentono partecipi anche i loro impiegati

(Michele Serra)

Fa male anche a voi come a me questa riflessione? Ecco caro Presidente Del Boca io come cittadina mi aspetto da parte dell’Ordine un provvedimento nei confronti di quel giornalista che ha palesemente violato il principio deontologico per eccellenza: raccontare la verità. Mi aspetto caro Presidente Garimberti e caro Direttore Minzolini le scuse del tg1 e la rettifica.

Sicura di una vostra risposta, vi auguro una felice giornata.
Arianna Ciccone

Qui il gruppo su Facebook, che contiene l’elenco dei firmatari. Per aggiungere il vostro nome e cognome in calce all’appello basta iscriversi.

[Aggiornamento]

Ne parlano anche Piovono Rane e Repubblica.

About these ads

10 pensieri su “La dignità dei giornalisti e il rispetto dei cittadini.

  1. fate vomitare, servi maledetti, ma non la passerete liscia prima o poi dovrete subire la giusta punizione.
    5 SUPPOSTE AL GIORNO DI MINZOLIN B12 per i prossimi 20 anni, un caloroso saluto dal vostro Alessandrop.

  2. Pingback: Su Facebook i nuovi “cani da guardia del potere”? « ilNichilista

  3. Sono completamente d’accordo con il contenuto della petizione: ma ciascuno di noi può difende la propria professionalità solo quando questa è stata sempre libera da inciuci, appoggi politici, silenzi compromettenti ecc., altrimenti non c’è professionalità da poter difendere!

  4. Pingback: Al Tg1 “capre e pecore cavalcate da fantini di pezza”. « ilNichilista

  5. Pingback: Esami di riparazione per il Tg di Minzolini. « ilNichilista

  6. Pingback: Sul caso Bondi al Tg1 continua la scomparsa delle notizie. « ilNichilista

  7. Pingback: Gli errori del Tg1, quelli della Rete e le loro differenze. « ilNichilista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...