Frattini, il putiniano

Altro che brogli. Macché veto sulla risoluzione per spodestare, una buona volta, Assad – e impedirgli di proseguire il massacro in Siria. E che importa che per il rapporto ‘Freedom in the World’ 2012 di Freedom House la Russia sia un Paese «non libero». Per l’ex ministro degli Esteri, Franco Frattini, ci si deve augurare che Vladimir Putin sia rieletto presidente:

Non solo «sicurezza energia antiterrorismo» (sic). La vittoria del «grande amico di Berlusconi» sarebbe «un bene per l’Ue e per l’Italia». Per Frattini le elezioni si svolgeranno regolarmente:

Quanto alla Siria, Putin si è ricreduto – checché ne dica il resto del mondo:

Evviva la democrazia delle intimidazioni e delle sparizioni. Evviva la democrazia degli arresti. Evviva lo «Stato di mafia». Vero, ex ministro?

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...